Chirurgia Minimamente Invasiva: Un Caso Guidato con la Collaborazione di Dental Technology

Dicembre 5, 2023 Osseotouch0

Nel mondo della chirurgia implantare, ogni caso è unico e affronta sfide che richiedono competenza e tecnologia all’avanguardia. Esaminiamo più da vicino un intrigante caso clinico guidato da un esperto nel campo, il Dr. Luigi Tagliatesta, con una particolare attenzione alla collaborazione con Dental Technology. Scopriamo come questa sinergia ha portato al successo di una chirurgia minimamente invasiva.


Domanda 1: Come hai affrontato le creste post-estrattive riassorbite e complesse in questo caso particolare, Dr. Tagliatesta?

Dr. Tagliatesta: Nel caso specifico, abbiamo utilizzato un software per la progettazione guidata, Real Guide™, che ci ha permesso di affrontare le creste post-estrattive riassorbite in modo preciso e sicuro, riducendo al minimo il rischio chirurgico.


Domanda 2: Qual è stato il ruolo della tecnologia magneto-dinamica e della macro struttura degli impianti Conex – K nella stabilità primaria degli impianti?

Dr. Tagliatesta: L’associazione della tecnologia magneto-dinamica e della macro struttura degli impianti Conex – K è fondamentale per ottenere una stabilità primaria ottimale in qualsiasi situazione ossea, sfruttando la compattazione ossea ottenuta dagli inserti dedicati.


Domanda 3: Perché hai scelto l’approccio guidato rispetto a un approccio open nel posizionamento degli impianti?

Dr. Tagliatesta: Studiando attentamente le sezioni della TAC, ho individuato l’unica posizione possibile per l’inserimento degli impianti completamente in osso nativo. L’utilizzo della chirurgia guidata ci ha permesso di espandere il poco osso residuo e inserire gli impianti in modo flapless.


Domanda 4: Come hai gestito l’emergenza protesica nel caso specifico?

Dr. Tagliatesta: Nella finalizzazione definitiva, sarà possibile correggere l’emergenza protesica con un moncone angolato o utilizzando una vite cardanica, anticipata con una corretta progettazione che ha consentito di matchare le scansioni STL con i file DICOM della TAC.


Domanda Aggiuntiva per Dental Technology: Qual è stato il ruolo di Dental Technology nella realizzazione delle dime e nella progettazione digitale di questo caso?

Dental Technology ha giocato un ruolo chiave nella realizzazione delle dime e nella progettazione digitale di questo caso, fornendo una guida essenziale per la pianificazione e l’esecuzione dell’intervento.


Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Info e Contatti
Osnrgy S.R.L.
Distributore Osseotouch

C.F. e P. IVA: 10408370962
Capitale versato: 10.000 euro

Meta Ergonomica Srl
Produttore Device
https://www.osseotouch.com/wp-content/uploads/2020/12/Italy-Map-6-min.png
https://www.osseotouch.com/wp-content/uploads/2020/12/Italy-Map-6-min-160x160.png
Teniamoci in contatto
Social links
Seguici sui social per restare aggiornato su tutte le novità!

© 2024 Osseotouch | Tutti i diritti riservati

×

Osseotouch Support

× Chatta con noi!

https://www.osseotouch.com/wp-content/uploads/2021/11/Gruppo-whatsapp-magneto-dinamica-min.jpeg

Sei un esperto, un neofita o semplicemente ancora in dubbio se investire o meno su questa tecnologia? Qualunque sia la risposta il gruppo whatsapp sulla magneto dinamica è il luogo giusto per confrontarsi, imparare e conoscere tutti i vantaggi di questa tecnologia.

SONO UN PROFESSIONISTA IN ODONTOIATRIA

In conformità con le disposizioni della normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un dentista e pertanto sono autorizzato a rivedere il contenuto di questo sito Web.

VAI AL SITO