Intervista al Dr. Andrea De Maria su caso di preparazione del sito implantare e mini rialzo del seno con Black Ruby

Giugno 22, 2022 Osseotouch0

Osseotouch ha avuto il piacere di intervistare il Dr. Andrea De Maria, odontoiatra esperto in riabilitazioni estetiche su denti naturali ed impianti, sul caso di preparazione del sito implantare e mini rialzo di seno degno di nota eseguito con successo utilizzando gli strumenti Black Ruby, come illustrato nel seguente video.


Osseotouch: Può descrivere la situazione iniziale del paziente e gli obiettivi della chirurgia?

Dr. Andrea De Maria: Il paziente, di sesso maschile con anamnesi prossima e remota negativa, si presenta in studio con la necessità di ripristinare gli elementi 24 e 25 mancanti, estratti anni prima per carie destruente. L’obiettivo della chirurgia è stato quello di posizionare due fixture implantari di adeguate dimensioni raggiungendo una torque di avvitamento di 35 N/cm, così da evitare, data la buona disponibilità della componente ossea orizzontale, un secondo tempo chirurgico.

Osseotouch: Qual è stata la scelta in questo caso di utilizzare gli osteotomi del Magnetic Mallet e non le frese?

Dr. Andrea De Maria: L’osso mascellare dei settori posteriori, per la propria capacità di lasciarsi deformare con facilità, è il sito ideale per la preparazione tramite osteotomi: la possibilità di creare un tunnel implantare in assenza di irrigazione migliora la visibilità operatoria e la tecnologia Magneto Dinamica non sottrattiva consente di conservare completamente la quantità ossea iniziale e di realizzare il rialzo di seno crestale con grande predicibilità.

Osseotouch: Con l’utilizzo degli osteotomi del Magnetic Mallet nel rialzo del seno quali benefici ha riscontrato?

Dr. Andrea De Maria: Tra le tecniche possibili per realizzare un rialzo di seno per via crestale l’utilizzo degli osteotomi del Magnetic Mallet è quella che sicuramente preferisco: la penetrazione controllata della punta mi permette di percepire con grande precisione il passaggio tra l’osso midollare e corticale, rendendo più remota la possibilità di perforare la membrana di Schneider per un’errata valutazione della profondità di preparazione. Per di più la dislocazione di un tassello osseo protegge la membrana stessa durante il posizionamento dell’impianto ed è fonte di un messaggio cellulare che favorisce la neoformazione ossea.

Osseotouch: È migliorata la stabilità primaria degli impianti in termini di torque di avvitamento?

Dr. Andrea De Maria: Nel caso specifico, avendo preparato entrambi i siti con gli osteotomi, non ho modo di valutare con precisione se la stabilità implantare sia stata migliore rispetto ad un protocollo di preparazione convenzionale. In linea di massima però, per l’esperienza maturata in altre chirurgie, penso che la compattazione dell’osso invece che la sua rimozione ne migliori certamente la densità, facilitando il raggiungimento di torque di avvitamento più alti.

Osseotouch: Gli osteotomi del Magnetic Mallet l’hanno aiutata nell’inserzione degli impianti in un corretto asse protesico?

Dr. Andrea De Maria: La morfologia degli inserti, con il gambo lungo ed inclinato, l’assenza di irrigazione, la penetrazione lenta e controllata facilitano il posizionamento degli impianti con l’asse protesico programmato. L’assenza della testa del manipolo implantare ed il disassamento tra punta dell’inserto e corpo del manipolo magnetico permettono inoltre di mantenere un asse di posizionamento corretto anche quando gli elementi dentari presenti o la limitata capacità di apertura del paziente potrebbero essere d’ostacolo.
Hai qualche domanda per il Dr. Andrea De Maria? Lascia un commento sotto al post.

Vuoi vedere altri casi clinici? Vai ai casi clinici con il Magnetic Mallet.


Curriculum Vitae del Dr. Andrea De Maria

Nato a Torino, l’08/01/1987. Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria all'Università degli Studi di Torino nel 2011 con lode, iscritto all'albo di Torino con il n. 3114. Membro dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica. Membro dell’Accademia Americana di Protesi Fissa. Autore di articoli scientifici su riviste specializzate nazionali ed internazionali. Vincitore del premio Martignoni - XXXI Congresso Internazionale AIOP 2013. Relatore e tutor in corsi privati di chirurgia implantare e riabilitazioni su impianti. Esperto in riabilitazioni estetiche su denti naturali ed impianti, con tecniche analogiche e digitali.

Lascia un commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Info e Contatti
Osnrgy S.R.L.
Distributore Osseotouch

C.F. e P. IVA: 10408370962
Capitale versato: 10.000 euro

Meta Ergonomica Srl
Produttore Device
https://www.osseotouch.com/wp-content/uploads/2020/12/Italy-Map-6-min.png
https://www.osseotouch.com/wp-content/uploads/2020/12/Italy-Map-6-min-160x160.png
Teniamoci in contatto
Social links
Seguici sui social per restare aggiornato su tutte le novità!

© 2024 Osseotouch | Tutti i diritti riservati

×

Osseotouch Support

× Chatta con noi!

https://www.osseotouch.com/wp-content/uploads/2021/11/Gruppo-whatsapp-magneto-dinamica-min.jpeg

Sei un esperto, un neofita o semplicemente ancora in dubbio se investire o meno su questa tecnologia? Qualunque sia la risposta il gruppo whatsapp sulla magneto dinamica è il luogo giusto per confrontarsi, imparare e conoscere tutti i vantaggi di questa tecnologia.

SONO UN PROFESSIONISTA IN ODONTOIATRIA

In conformità con le disposizioni della normativa vigente, dichiaro sotto la mia responsabilità di essere un dentista e pertanto sono autorizzato a rivedere il contenuto di questo sito Web.

VAI AL SITO